quintabemolle.it

Associazione Culturale senza fini di lucro

Chi siamo

Logo-QuintaBemolle

QUINTABEMOLLE non è soltanto la ben conosciuta (dai Musicisti e gli appassionati) “nota blues”.
QUINTABEMOLLE non è neanche un gruppo musicale,  una scuola di musica o un’agenzia musicale,
QUINTABEMOLLE
è un punto d’incontro per chi ama, e soprattutto rispetta, sia la Musica che i Musicisti, costituita nella forma di un’Associazione Culturale senza fini di lucro da da Andrea Falcetta, un Avvocato del Foro di Roma che esercita la Professione ormai da ben 25 anni, e che da quando ancora sedeva sui banchi di scuola sentiva particolarmente sua la celeberrima metrica di Fabrizio De Andrè

“pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra”

“QUINTABEMOLLE”  si propone di tentare di promuovere attraverso internet giovani Musicisti sia interpreti che autori : l’idea (ambiziosa e difficile ma non impossibile) è quella di raggiungere direttamente gli appassionati di buona Musica bypassando i centri di potere costituti dalle grandi case discografiche e dai principali network televisi che tendono a costruire miti a tavolino senza badare alla componente artistica, unicamente ispirandosi a logiche di mercato. Come amaramente cantava l’indimenticato Pierangelo Bertoli

“..i poeti son poeti perché scrivono poesie/fanno a gara nei concorsi dove vincono bugie/quei concorsi col salame con la medaglietta d’oro/hanno il vizio di spiegarti che i poeti sono loro”

Noi tutti insieme, io Andrea Falcetta musicista al 50% ed i Musicisti al 100% che potrai conoscere su questo sito umilmente tentiamo, se possibile, di sovvertire la triste considerazione di Bertoli, e con essa il mercato, promuovendo la Musica dei Musicisti e non quella di chi ha come unica finalità quella di far coincidere audience e ricavi economici.
Non diremo più che “i poeti sono poeti perché scrivono poesie” : vorremmo infatti che fosse il contrario, e cioè che fossero le poesie a rivelarci chi sono i veri poeti.

 

2 risposte a “Chi siamo”

  1. romeo tedesco scrive:

    ciao andrea, ciao a tutti.
    sono romeo tedesco e vivo e lavoro a roma, faccio il maresciallo dell’AM e oggi ho visto in tele l’intervista sulla vostra attivita’. Ne sono rimasto entusiasmato, sia per il modo di condurrre l’associazione sia il senso di relax che mi ha dato ascoltando le parole di andrea. bravo! sai io sono un appassionato di chitarra flamenca e ….. be ti racconto in due parole: a 14 anni volevo andare al conservatorio e mio padre mi disse” ma non vedi che i musici muoiono di fame?” cosi per forza la ragioneria, poi il concorso e la mia vita a roma finche’ un giorno decisi di prendere 2 anni di aspettativa per andare a madrid e studiare chitarra, gia’ sapevo qualcosa. cosi’ lavoravo come cameriere, proprio come te, e studiavo tecnica flamenca. ora suono solo per me, mia moglie e amici quando ci ritroviamo ma, le mie 2 ore di chitarra al giorno non me le leva nessuno. quindi, forza. auguri per il tuo/Vostro lavoro. bravi !ciao romeo

  2. Andrea Falcetta scrive:

    Le tue parole sono la migliore gratificazione per il lavoro che cerchiamo di fare…grazie Romeo….ma se sei a Roma fatti vedere qualche volta magari…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>